NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
55 Nuovi articoli

Sant'Antioco. La tutela dell'ambiente, del decoro urbano ed extra urbano. Interrogazione di Genti Noa

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Tutela dell'ambiente, del decoro urbano ed extra urbano di Sant'Antioco sono da sempre le tematiche al centro del pensiero e dell'azione di Genti Noa. Nei giorni scorsi il gruppo di opposizione ha recentemente protocollo una mozione avente ad oggetto la tutela dell'ambiente e del decoro urbano. La mozione verrà discussa in occasione del prossimo consiglio comunale. "Tale azione ha lo scopo di mettere in evidenza alcune delle principali carenze e relative falle nel sistema. Per fare solo qualche esempio: i cestini di raccolta rifiuti sono insufficienti e non idonei alla raccolta differenziata; gli impegni presi da questa amministrazione e relativa campagna di comunicazione finalizzata ad elogiare i risultati ottenuti con la differenziata in realtà si scontrano con la mancata azione di sensibilizzazione inerente la corretta gestione della raccolta stessa, sopratutto nei confronti dei villeggianti; la scarsa e inadeguata presenza di aree raccolta rifiuti nelle località balneari che ha scatenato il mal costume dei meno sensibili, della serie "l'occasione fa l'uomo ladro": i parcheggi e aree limitrofe pullulavano di rifiuti; la complessiva gestione della sosta dei camper è stata lasciata all'abusivismo, si legge in un documento, le soluzioni proposte da Genti Noa sono molteplici, alcune delle quali attuali senza dover gravare sulle casse comunali, come per esempio l'adozione di uno strumento gratuito che consente di creare un filo diretto tra pubbliche amministrazioni e privati cittadini, vale a dire l'applicazione decoro urbano, fruibile da un qualsiasi smartphone. Per motivare e sensibilizzare i cittadini, sarebbe anche sufficiente seguire semplicemente l'esempio virtuoso di alcuni comuni sardi, come Macomer, Siniscola, Guspini, i quali hanno installato degli eco compattatori che rilasciano buoni sconto spendibili nel circuito commerciale locale. Lo scopo della mozione é ancora una volta propositivo, dunque, posto che impegna il sindaco e la sua giunta ad attivare delle scelte politiche necessarie a migliorare la gestione del decoro urbano ed extra urbano in sinergia con le forze di polizia e le associazioni attive sul territorio. Per migliorarci, tuttavia, non possiamo non evidenziare le oggettive carenze registrate nel settore in discorso le quali, forse, sono state determinate dall'inesperienza dai neo-assessori competenti entrati in giunta quando la stagione turistica era già iniziata. Ma, dopo anni di amministrazione Corongiu, non si dovrebbe denunciare la semplice inesperienza. A ben vedere, quando mancano gli elementi essenziali della normale offerta turistica e molti servizi non funzionano, piuttosto, si dovrebbe parlare di vero e proprio dilettantismo. In fatto di decoro urbano ed extra urbano, all'esito della stagione turistica, che invero non è ancora finita, il nostro voto all'amministrazione è dunque Zero Spaccato!"

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità