NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
02
Fri, Dec
67 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Ponte o tunnel. Sel: l'assessore Maninchedda chiarisce la questione

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Si diradano le nebbie, le illazioni e le speranze, da qualsiasi parte si voglia guardare, della realizzazione del nuovo accesso all'isola sulcitana che comprende anche la sistenazione delle aree marine mlimitrofe, porto compreso, che il piano sulcis finanzia con 67 milioni di euro.
L'ultima puntualizzazione su ponte o tunnel arriva dal circolo Sel di Sant'Antioco che ha pubblicato una nota che proponiamo: "Dopo settimane e mesi di prosopopea pro tunnel, sulla disponibilità della Regione a ragionare su sottopassi, ponte o tunnel è l'assessore Paolo Maninchedda a chiarire, INEQUIVOCABILMENTE, la questione- scrive Roberto Martinelli portavoce del Circolo Sel A. Gramsci Sant'Antioco - ci si pone innanzi ad una scelta che non è ponte o tunnel (ripetiamo da mesi che è impossibile da realizzare studi alla mano), ora se ne pone un altra.
La scelta tra avere un nuovo collegamento e opere accessorie comprese o perdere una possibilità di sviluppo- continua Roberto martinelli- Rimanere legati ad una Sant'Antioco lenta ed immobile o avviarsi verso un paese che sarà il fulcro del nuovo Sulcis Iglesiente. Per nostra parte ci auguriamo che si faccia il possibile affinché- conclude la nota di Sel- dopo la perdita dei 16 Miliardi nei primi anni novanta, non si ripeta l'errore di perdere 67 milioni di euro di investimenti e una nuova speranza di non dover vedere, con le valigie di cartone, altri giovani salutare definitivamente questo nostro paese morente".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità