NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Wed, May
61 Nuovi articoli

Iglesias. Attacco della Cisl: Sanità Iglesiente allo sbando:cure a rischio.

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Sanità Iglesiente allo sbando: cure a rischio. E' la diagnosi della Cisl territoriale che si legeg in un comunicato stampa. “Stiamo assistendo alla più completa decadenza della sanità del Sulcis Iglesiente. La situazione peggiora di giorno in giorno- scrive Fabio Enne- Il depauperamento dei servizi essenziali è sotto gli occhi di tutti. Il rischio per la salute dei cittadini del Sulcis è elevatissimo. Occorre scongiurare, con tutte le forze, la trasformazione del presidio ospedaliero CTO in ospedale aperto cinque giorni alla settimana. E’ chiaro- proesegue Enne- che se si dovesse confermare la sciagurata ipotesi studiata a tavolino dal commissario Onnis e certificata dall’assessore Arru che vede l’ospedale di via Cattaneo trasformato in un “grande ambulatorio” ossia dedicato solo ed elusivamente alle attività Day Surgery e Week Surgery sarebbe la fine dell’assistenza medica e sanitaria per i cittadini di Iglesias e dei territori limitrofi”.
Secondo la cisl del Sulcis la strategia messa in campo dal commissario sta progressivamente minando e diminuendo concretamente gli standard di sicurezza per i pazienti.
“l’unica via d’uscita - conclude Fabio Enne- è far si il CTO venga definito Ospedale di Primo Livello con il Sirai di Carbonia. L’opzione di definirlo “ospedale di completamento” è inaccettabile e ci batteremo perché ciò non avvenga”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna