NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
08
Thu, Dec
61 Nuovi articoli

Calasetta. Il Comune non approva il bilancio. Il consigliere di minoranza Dessì scrive a Prefetto e Regione

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Il consigliere del gruppo di minoranza "Calasetta Cambia" a Calasetta  Sandro Dessì esce allo scoperto inviando  una lettera a Prefetto ed Assessorato Enti locali sulla situazione di emergenza venutasi a creare a Calasetta. "Non posso aspettare ancora- denuncia il consigliere che chiede alle istituzioni preposte lo scioglimento del Consiglio e nuove elezioni-   l'ultima in ordine di tempo è la mancata approvazione nei termini di legge dell'atto fondamentale di una amministrazione "il bilancio di previsione" con la quale si programmano lavori di manutenzione ,pulizia e quanto altro occorra alla cittadinanza.  A Calasett- continua Sandro Dessì che nella passata amministrazione era in maggioranza-   non è mai successo che un'amministrazione non approvasse nei termini un bilancio anzi due: quello  preventivo e consuntivo. Quello che più mi preoccupa e che si sente dire si faranno tutte le opere e pulizie manutenzioni comprese  conclude Sandro Dessì- e poi l'amministrazione non approva lo strumento politico di programmazione per fare gli interventi. Basta farsi un giro per il paese compresa la frazione di Cussorgia".

La lettera:

Ill.mo Sig. Prefetto
        DOTT.SSA GIULIANA PERROTTA
        Viale Buoncammino, 3
        09123 – CAGLIARI


Raccomandata a.r.    Ill.mo
        Assessore Enti Locali
        ON. DOTT. CRISTIANO ERRIU
        Regione Autonoma della Sardegna
        Viale Trieste, 186
        09123 – CAGLIARI

Mancata approvazione del bilancio di previsione entro il perentorio termine del 30.04.2016 da parte del Comune di Calasetta – Richiesta avvio procedura di scioglimento del Consiglio Comunale

    Con la presente il sottoscritto sig. Sandro Dessì, nella sua qualità di Consigliere del Comune di Calasetta, facente parte del gruppo politico di minoranza “Calasetta Cambia” rappresenta alle SS.VV. Ill.me quanto segue.

    Come noto, in ragione di quanto disposto dal TUEL nonché dai successivi decreti di proroga emanati dal Ministro dell’Interno ai sensi dell’art. 151 TUEL, il termine ultimo per l’approvazione del bilancio di previsione degli Enti Locali veniva a scadere il 30.04.2016.

    Si evidenzia al riguardo che alla data odierna, spirato il suddetto termine, non risulta che la Giunta abbia approvato lo schema del bilancio preventivo 2016 né il Sindaco ha convocato il Consiglio al fine dell’approvazione del predetto bilancio.

    In ragione di questo, ai sensi di quanto disposto dall’art. 163, comma secondo, TUEL, il Comune di Calasetta dal 01.05.2016 è entrato nella cosidetta gestione provvisoria, con tutte le conseguenze in merito alla ridotta possibilità per lo stesso di far fronte con regolarità all’estinzione delle obbligazioni contratte.

    Ai sensi di quanto disposto dall’art. 141, comma secondo, lettera c), TUEL, il sottoscritto domanda alla Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato Enti Locali, ove ritenuti sussistenti i requisiti indicati dalla predetta disposizione, di voler nominare un commissario ad acta a cui affidare l’incarico di provvedere all’approvazione del bilancio di previsione.

    Del pari, si domanda all’Ill.mo Sig. Prefetto, se ritenuti sussistenti, dar corso al procedimento volto allo scioglimento del Consiglio Comunale, in dipendenza della mancata approvazione, entro il perentorio termine sopra indicato, del bilancio di previsione 2016.

Distinti saluti. Il Consigliere Comunale  Sandro Dessì

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità