NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Iglesias. Denuncia cisl territoriale. Alcoa basta con gli spot elettorali.

Politica Locale
Aspetto
Condividi

“L’incontro previsto per il 1 giugno a Roma sulla vertenza ALCOA potrebbe essere un semplice espediente, un modo come un altro per imbavagliare i lavoratori fino a Giugno. Potrebbero tentare di mettere a tacere la protesta per non correre il rischio che venga disturbata la campagna elettorale e la visita di Renzi in Sardegna prevista per questo fine settimana”.
E' quanto afferma il segratario territoriale dell Cisl che prosegue: “Quello fissato per il primo giugno è un incontro meramente sindacale, senza che vi possano partecipare le aziende interessate alla vendita. Temiamo si possa trasformare nell’ennesimo l’appuntamento interlocutorio. Lo ribadiamo, quella in programma per i primi di giugno appare essere un’azione fortemente condizionata dalla campagna elettorale”.
In merito alla Glencore e quindi alla Portovesme S.r.l. il Segretario Generale UST CISL Sulcis Iglesiente aggiunge:  “Ricordiamo, per chi avesse memoria corta, che la Glencore vanta un credito di circa 6 milioni di euro a titolo di differenza del costo dell’energia dovuta alla non applicazione della superinterrompibilità e quindi dell’art. 39 del d.l. 83/2012 così come attuato dal d.m. 54/2013.  Il rischio che si corre è altissimo. Continuando di questo passo è possibile che vengano fermati anche gli impianti della Portovesme srl, la stessa azienda che dovrebbe acquisire Alcoa. Anche per questo motivo occorre dire la verità fino in fondo, una volta per tutta in merito alla vertenza Alcoa e alle problematiche della Portovesme Srl. Ribadiamo, conclude Enne-  il nostro massimo sostegno verso l’intero apparato industriale. Occorre affrontare le vertenze secondo uno schema funzionale, trasparente e certo per i lavoratori che attendono da fin troppo tempo”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna