NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
59 Nuovi articoli

Elezioni. I nuovi sindaci dei paesi sulcitani

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Terminato lo spoglio dei voti le urne hanno sancito chi saranno i sindaci a guidare le rispettive comunità i prossimi cinque anni. Mentre a Carbonia, unico centro sulcitano al di sopra di 15 mila abitanti, il nome del primo cittadino  scaturirà al ballottaggio, negli altri centri chiamato al voto i neo sindaci sono solo in attesa di giurare prima di entrare nel pieno delle funzioni.

Villaperuccio: Antonello Pirosu è stato confermato per la terza volta sindaco. Il candidato della lista civica “Po Sa Baronia” è stato rieletto con 384 voti, il 51,26%, contro i 365 voti, il 48,73%, della candidata sindaco della lista civica “Ricostruiamo Villaperuccio”. La lista di Antonello Pirosu porta in Consiglio comunale 8 consiglieri, 4 la lista di Maria Grazia Peis.

San Giovanni Suergiu: Elvira Usai, giornalista pubblicista, è il nuovo sindaco di San Giovanni Suergiu che diventa la prima donna sindaco nelal storia della comunità Sangiovannese. La candidata della lista, “Riprendiamo il filo”, ha ottenuto 2.006 voti, per la maggioranza assoluta del 55,18%, precedendo Antonio Fanni, candidato della lista civica di centrosinistra “Progetto Comune”, fermatosi a 1.113 voti, il 30,61%, ed Erminio Meloni, candidato sindaco della lista civica “Unità cittadina”, che ha ottenuto 516 voti, il 14,19%. Il nuovo Consiglio comunale sarà composto da 11 consiglieri della lista civica del sindaco Elvira Usai, 4 della lista civica “Progetto Comune” e 1 della lista civica “Unione Cittadina”. A San Giovanni Suergiu hanno votati 3.723 dei 5.500 elettori aventi diritto, il 67,69%.

Narcao. Danilo Serra è il nuovo sindaco di Narcao. Il candidato della lista civica “Insieme per il Bene Comune” , assessore uscente della Programmazione, Sviluppo, Ambiente e Politiche turistiche nella Giunta di Gianfranco Tunis, s’è imposto dopo un lungo e durissimo testa a testa con il candidato della lista civica “Per Narcao – Sviluppo e Solidarietà”, l’ex sindaco Gianni Melis, con uno scarto di soli 24 voti. La lista vincente ha ottenuto 1.129 raggiungendo il 50,53%, contro i 1.105, il 49,46% di Gianni Melis che anche cinque anni fa perse le elezioni contro Gianfranco Tunis con uno scarto minimo di voti. A Narcao Hanno votato 2.276 dei 3.063 elettori aventi diritto, il 74,30%. "Come da mia abitudine rispetto il risultato delle urne. Nel fare pubblicamente gli auguri al nuovo Sindaco del mio paese per il risultato conseguito- ha detto a caldo lo sconfitto Gianni Melis- approfitto anche per ringraziare di cuore tutte le paesane ed i paesani che hanno creduto nel nostro programma è che ci hanno sostenuto con convinzione votando la nostra lista. In particolar modo - ha contiunato- ringrazio la magnifica squadra di donne e uomini che hanno fatto parte della nostra lista per l'ottimo lavoro svolto al servizio della stessa".

Masainas. Ivo Melis è stato eletto per la terza volta sindaco di Masainas. Il candidato della lista civica “Masainas 28 giugno 1974” ha ottenuto 471 voti, per una percentuale del 54,01%, mentre la sfidante Alice Pisano, candidata della lista “Die pro die”, s’è attestata a 401 voti, il 45,98%. Hanno votato 880 dei 1.380 elettori aventi diritto, il 66,26%. Ivo Melis conterà su una maggioranza di 8 consiglieri, i restanti 4 formeranno la minoranza nei prossimi cinque anni.

Gonnesa. Hansel Cristian Cabiddu è il nuovo sindaco di Gonnesa. Ha battuto Piergiorgio Lenzu, vicesindaco uscente, candidato della lista capeggiata dal sindaco uscente e capogruppo del PD in Consiglio regionale Pietro Cocco, e il candidato del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Piga. Hansel Cristian Cabiddu, candidato sindaco della lista civica “Noi per il Bene Comune”, ha ottenuto 1.460 voti, il 45,10%, ed ha preceduto il principale avversario, Piergiorgio Lenzu, candidato sindaco della lista civica “L’Unione per Gonnesa”, di 93 voti, attestatosi a quota 1.367 voti, il 42,23%. Giuseppe Piga, candidato sindaco del “Movimento 5 Stelle”, s’è invece fermato a 410 voti ottenendo il 12,66%. Il nuovo sindaco sarà sostenuto da una maggioranza di 11 consiglieri, 4 quelli della lista di minoranza Piergiorgio Lenzu, mentre il Movimento 5 Stelle sarà rappresentato da un consigliere. Hanno votato 3.322 dei 4.700 elettori aventi diritto, il 70,68%.

Domusnovas. Massimiliano Ventura, candidatodindaco della lista civica “Domusnovas 2016” è il nuovo sindaco di Domusnovas. La lista, guidata dall’ex sindaco Angelo Deidda, ha ottenuto 1.379 voti, il 32,77% dei voti; alle sue spalle, nell’ordine, Fabrizio Saba, candidato della lista civica “ProDomusnovas per cambiare”, con 1.l13 voti, il 24,07% dei voti; Stefano Soru, candidato della lista civica “Aria Nuova”, 984 voti, il 23,38%; e, infine, Attilio Stera, candidato della lista civica “Utile per una Domusnovas migliore“, attestatasi a 831 voti, il 19,75% dei voti. Il nuovo Consiglio comunale sarà composto da 11 consiglieri di maggioranza della lista civica “Domusnovas 2016” e da una minoranza distribuita in tre liste: 2 consiglieri della lista civica “ProDomusnovas per cambiare”, 2 della lista civica “Aria Nuova” e 1 della lista civica “Utile per una Domusnovas migliore”. A Domusnovas hanno votato 4.314 dei 5,729 elettori aventi diritto, il 75,30%.

Buggerru. Laura Cappelli è il nuovo sindaco. Ha ottenuto 441 voti con 58,25 %. Candidata sindaco della Lista Civica - Buggerru Idea Comune ha conquistato 8 seggi
Il suo avversario Nicola Piras con la Lista Civica - Buggerru Libero ha ottenuto 316 voti con 41,74 di percentuale. Porta nell'assemblea civica 4 consiglieri di minoranza.
L'affluenza alla chiusura delle operazioni è stata del    73,11%
    
Musei. Antonello Cocco E il nuovo sindaco di Musei dove ha votato il 78,15% degli aventi diritto.
I Risultati della consultazione elettorale hanno dato ad  Antonello Cocco con la lista Progettiamo il futuro 521 voti con la percetuale 50.53. La lista concorrente Terra Cruda della candidata sindaco Carla Ruvioli ha ottenuto 510 voti con il    49.97%

Perdaxius. Rieletto il sindaco uscente Gianfranco Trullu che con la lista "Perdaxius nel cuore" ha ottenuto 630 voti e il 63.44%.
Sconfitto Giancarlo Desogus invece con la lista "Per Perdaxius" ha ottenuto 363 voti e 36.56%.
Ha votato il 72,92% degli aventi diritto

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità