NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Iglesias. La Cisl chiede incontro al commissario della Asl 7 sulle problematiche della Multiservizi e proclama lo stato di agitazione.

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Il segretario della Filca Cisl Giorgio Cicilloni e il segretario generale Ust Cisl Fabio Enne, ha chiesto un incontro al commissario straordinario della Asl 7 di Carbonia, Antonio Onnis, per affrontare le problematiche legate al «perdurare della situazione che grava sui lavoratori della Multiservizi, azienda operante presso la Asl 7 a Carbonia e Iglesias».

«I lavoratori della Multiservizi – aggiungono Cicilloni ed Enne – continuano a prestare il loro servizio nonostante vantino un credito di sette mensilità in arretrato, derivanti da salari non corrisposti da parte dell’Azienda Multiservizi. E’ facilmente comprensibile la tensione che si alimenta tra i lavoratori, e il disagio nel dover sollecitare un riscontro da parte della Asl, orientato a fissare una data per un incontro finalizzato ad individuare un percorso che rimedi a tale spiacevole situazione. In attesa della risposta dell’incontro, è stato proclamato lo stato di agitazione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna