NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Cagliari. Depositate questa mattina le “integrazioni e gli studi richiesti dal servizio S.V.A. della Regione al progetto di ripresa produttiva dell’Eurallumina”.

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Anche questa mattina sincacati e lavoratori dell'Eurallumina si sono recati a Cagliari per un appuntamento importante. Sono state depositate infatti ufficialmente questa mattina le “integrazioni e gli studi richiesti dal servizio S.V.A. dell’assessorato dell’Ambiente della Regione Sardegna al progetto di ripresa produttiva dell’Eurallumina”. «Da questo momento – scrive la RSU Eurallumina in una nota – sollecitiamo affinché si pervenga al definitivo e positivo esito del procedimento in capo al servizio S.V.A. e alla ex Provincia Carbonia Iglesias, con il rilascio delle autorizzazioni richieste. In linea con “la mobilitazione permanente” già decisa dall’Assemblea Generale dei Lavoratori Eurallumina, oggi si svolgerà un presidio partecipato da una più numerosa delegazione, rispetto ai precedenti, di lavoratori Eurallumina (i più recenti il 1 e 7 settembre, successivi agli innumerevoli organizzati e partecipati dalle tute verdi), presso Il Servizio Valutazioni Ambientali dell’assessorato dell’Ambiente della Regione Sardegna. La RSU, le lavoratrici e lavoratori Eurallumina esprimono l’auspicio  per la positiva e celere risoluzione della vertenza ex Alcoa, per i lavoratori, per le loro famiglie , per il consolidamento della filiera dell’alluminio  e per il rilancio del comparto industriale tutto nel suo complesso: Situazione che la RSU Eurallumina  ha sempre ribadito in occasione degli incontri svolti a tutti i livelli istituzionali. RSU e lavoratori hanno sempre sollecitato e aderito ad un fronte unitario di azione di rivendicazione territoriale, per tutti i settori produttivi e dei servizi  e nel momento in cui sarà  promossa tale iniziativa, saranno pronti “ come sempre “ a fare attivamente la loro parte. Non ci siamo mai fermati. Il 24 agosto scorso ha ripreso l’attività il settore ambiente della Ex Provincia. “ abbiamo già sollecitato l’ente e auspichiamo che da subito venga trasmessa la relazione sulla barriera idraulica propedeutica al dissequestro delle aree relative al sito di stoccaggio ancora vincolate- comclude il documento Rsu- Continuiamo con le iniziative di sollecitazione  presso il fronte principale: Assessorato all' Ambiente”.

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità