NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Infrastrutture portuali e laguna.

Politica Locale
Aspetto
Condividi
E' ritornata alla ribalta in questi giorni la grave criticità del ponte che unisce Sant'Antioco all'isola madre. Diverse le ipotesi in campo su come superare la situazione che si è creata. Dal circolo Gramsci di Sant'Antioco di Sel arriva un comunicato stampa in merito della vicenda.Il circolo cittadino di SEL, vista la situazione di assoluta criticità in cui versano le infrastrutture portuali, in particolar modo preoccupa la situazione del ponte, e viste le dichiarazioni rilasciate agli organi di stampa dal sindaco Mario Corongiu in merito alla realizzazione di un tunnel o di un ponte mobile, si dichiara favorevole alla realizzazione di qualsiasi infrastruttura se realizzata all’interno di un modello di sviluppo delle aree portuali e lagunari , che sia in sintonia con l’eco equilibrio della laguna di Sant’Antioco il quale va preservato e protetto da lavori che potrebbero minacciarlo ed indebolirlo ulteriormente. All’interno di questi progetti inoltre, chiede che si tenga conto di tutte quelle attività nautiche, cantieristiche e turistiche, che possono trovare giovamento o meno dalla realizzazione di progetti seri o meramente propagandistici ed elettorali. Per cui riteniamo che : Ogni progetto va quindi valutato non solo per la sua effettiva possibilità di realizzazione, anche in base alle coperture finanziarie, ma una valutazione attenta va fatta in base al suo inserimento all’interno di un programma di sviluppo più ampio delle zone lagunari ormai abbandonate da troppi anni . L'auspicio è che la scelta di intervento sul collegamento con l'isola madre non risulti solo una mera soluzione tampone atta a risolvere una criticità , ma che tale intervento sia il punto propulsivo per un investimento che predisponga l'avvio di un nuovo futuro e di un nuovo sviluppo per le aree portuali e lagunari della nostra comunità . Lo attendiamo da oramai tanti , troppi anni!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna