NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
61 Nuovi articoli

Bando di gara vendita immobili demaniali a Cagliari ed a Sant’Antioco

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Aree edificabili, appartamenti, negozi ed edifici adibiti a diversi usi, alcuni dei quali di grande pregio. Fanno parte del Bando di gara di vendita di pertinenze ed immobili demaniali a Cagliari ed a Sant’Antioco. In elenco una porzione di terreno dell’ex Demanio marittimo sito nel lungomare Colombo a Sant’Antioco. Si tratta di una vasta area che va dal limite della ex sede ferroviaria sino al lungomare di fronte ai pontili in concessione ai Marinai D'Italia. Fa parte dei numerosi beni dismessi dallo Stato a favore dell’Amministrazione regionale. A Cagliari invece  l’ex autoparco Ersat nel quartiere cagliaritano di San Bartolomeo (uffici, magazzini, capannoni e officine, edifici con caratteristiche architettoniche tipiche degli anni Sessanta, per un valore di 6,5 milioni), il complesso dell’ex carcere minorile che si affaccia nella spiaggia di Giorgino (poco più di 2 milioni di euro), l’alloggio del comandante dell’ex deposito carburante dell’Aeronautica militare di Monte Urpinu (3.350 metri quadrati edificabili, in una delle zone più belle del capoluogo: il valore dell’unità immobiliare sfiora i 6 milioni di euro), 14 appartamenti delle due palazzine di via Bainsizza (tra il colle di Tuvumannu e quello di Tuvixeddu) nella quale per anni sono stati ospitati uffici della Telecom, l’ex complesso militare in località Fangario, . Le offerte dovranno essere presentate entro il 2 ottobre 2015, previo versamento di una cauzione provvisoria (a seconda dei casi, la percentuale del prezzo a base d’asta oscilla tra il 2% e il 5%). Per le palazzine delle vie Vittorio Veneto, Dante, Satta e Portoscalas gli attuali locatari potranno esercitare il diritto di prelazione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna