NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
05
Mon, Dec
53 Nuovi articoli

Tramatza. Riunione direzione regionale Centro Democratico Sardegna

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

La Direzione regionale del Centro Democratico Sardegna, riunita a Tramatza nella giornata di lunedì, ha definito la sua nuova organizzazione territoriale. Il segretario regionale Nicola Selloni con voto unanime della Direzione ha formalizzato l’incarico dei responsabili di collegio (individuati secondo la nuova legge elettorale nazionale “Italicum”) nelle persone di Roberto Desini per il collegio Nord Sardegna, Franco Cuccu per il collegio Centro Sardegna, Annamaria Busia per il collegio Sud Sardegna. Massimo Acascio è stato nominato segretario organizzativo regionale mentre Nicola Midulla, già consigliere comunale ad Olbia, è stato nominato Commissario per la provincia Gallura.
Giuseppe Giordano è stato nominato Commissario per la città metropolitana di Cagliari mentre Andrea del Pin sarà il coordinatore per il comune di Selargius oltre che il responsabile regionale per lo Sport.
Durante i lavori è stata esaminata la situazione politica regionale e nel corso di un partecipato dibattito sono emerse non poche perplessità in merito alla Finanziaria regionale in corso di discussione in Consiglio regionale.
Seria preoccupazione è stata espressa sulle iniziative poste in essere dalla Giunta regionale in ambito sanitario. Sconcertante “l’assordante” silenzio del Presidente e dell’assessore sulle conclusioni dell’Autorità Nazionale Anticorruzioni sul Project Finance dell’Asl 3 di Nuoro costruito si dice nelle suddette “in frode alla legge sugli appalti”.
E’ stato giudicato insufficiente e inefficace il rapporto con lo Stato, in particolare sui temi sensibili quali sovranità, trasporti, infrastrutture, energia.
La Direzione nel ribadire piena condivisione e sostegno ai propri rappresentanti in Giunta e in Consiglio regionale per i voti espressi e le posizioni politiche assunte, invita i partiti della coalizione a voler concordare un incontro urgente utile a chiarire il percorso politico e programmatico di questa Giunta regionale e dell’intera coalizione anche in ottica delle imminenti elezioni amministrative.
Il Centro Democratico Sardegna ribadisce il proprio intendimento nel voler partecipare a costruire una forza politica di Governo, democratico sovranista e autonomista, che abbia come unico e comune obiettivo la difesa dei diritti dei sardi e la salvaguardia dei suoi averi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità