NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Cagliari. Tocco (FI) sulla legge per il turismo:

Politica Regionale
Aspetto
Condividi


<<Il testo unico sul turismo non incrocia le esigenze delle agenzie di viaggio, che negli ultimi anni ha subito dei cambiamenti epocali>>. Un vuoto che desta perplessità e dissensi per il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI), che invoca una riflessione della commissione attività produttive. <<Occorre una normativa che tuteli sia gli agenti di viaggio che i consumatori. Sono state ascoltate le associazioni di settore – spiega l’esponente degli azzurri – che hanno espresso parecchi dubbi sul disegno di legge. Con l’evoluzione tecnologica si è infatti favorita una giungla senza controllo nel settore delle agenzie di viaggio. Si sono moltiplicati degli avventori, che operano nel comparto dell’organizzazione dei viaggi con disinvoltura e senza nessun controllo. E’ dunque dilagante e senza controllo l’abusivismo>>. Una regolamentazione è comunque necessaria: <<Sia chiaro – evidenzia Tocco – la legge deve chiarire e definire che la competenza e la forma giuridica autorizzata ad organizzare, proporre e vendere pacchetti di viaggio o tour organizzati, è esclusivamente dell’agenzia viaggi dotata di una regolare licenza>>. Altra nota dolente. <<Un anello debole del settore è la mancanza di interlocutori istituzionali precisi e rispondenti alle necessità nei vari territori della Sardegna – conclude Tocco – Sarebbe opportuno stabilire in modo chiaro chi deve istituire le procedure riguardanti le autorizzazioni, gli enti preposti ai controlli e le eventuali sanzioni>>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna