NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Mon, Oct
25 Nuovi articoli

Cagliari. Rubiu (Capogruppo Udc) sui danni del maltempo nelle campagne del Sulcis Iglesiente

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Drammatici gli effetti sui campi del nubifragio che nel fine settimana ha colpito il Sulcis Iglesiente. Le piogge inattese ed il clima impazzito di inizio estate hanno piegato il settore agroalimentare, con diversi ettari di vigneti distrutti, poderi coltivati con ortaggi compromessi e foraggiere rovinate. Un grido d’allarme che è arrivato anche dal capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu: <<La tempesta che si è riversato sui poderi del Sulcis Iglesiente – spiega il rappresentante dei moderati – ha piegato le coltivazioni sparse tra Domusnovas, Musei, Villamassargia e Iglesias. Non è andata meglio nel triangolo compreso tra Narcao, Villaperuccio e Nuxis. Le produzioni cerealicole di grano ed orzo sono andate letteralmente in fumo. L’uragano si è dimostrato dannoso per i vigneti, producendo il rischio della peronospora. Un rovescio climatico che prefigura strascichi negativi sulla stagione della prossima vendemmia>>. Un bollettino di guerra per gli agricoltori: <<E’ un durissimo colpo – conclude Rubiu – per l’economia rurale del territorio. E’ necessario che la giunta regionale si attivi per adottare provvedimenti risarcitori alle aziende colpite da questi eventi temporaleschi fuori stagione>>. Sull'argomento interviene anche Alessandro Collu, Consigliere Regionale
"L'eccezionale ondata di maltempo tropicale che per il mese di giugno non si ricorda a memoria d'uomo con le modalità e intensità di questi giorni, continua a colpire gli agricoltori e gli allevatori sardi scrive-Il disastro metereologico dello scorso fine settimana ha compromesso i raccolti di cereali e foraggere, con il grano che era pronto ad essere mietuto ed è andato tragicamente disperso, mettendo ancora una volta in ginocchio gli operatori del settore, già penalizzati dal basso prezzo del prodotto e che con fatica cercavano di risollevarsi da una lunga crisi. Sono certo-conclude- che la Giunta regionale si riattiverà immediatamente al fianco del mondo delle campagne per far fronte in maniera compatta ed energica ad un momento tanto difficile.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna