NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
07
Wed, Dec
64 Nuovi articoli

Gonnesa. Vede la polizia e getta la droga dalla finestra: arrestato

Stampa Regionale
Aspetto
Condividi

Gli agenti del commissariato di Iglesias hanno arrestato due uomini in due distinte operazioni antispaccio. In tutto sono stati recuperati un chilo e 600 grammi tra hascisc, marijuana e cocaina
Oltre 1,6 chili di droga, fra hascisc, marijuana e cocaina, sono stati sequestrati stamane a Gonnesa in due distinte operazioni antidroga degli agenti del commissariato di Iglesias, che hanno arrestato due uomini con l’accusa di spaccio.
A Fabrizio Virdis, noto «Fuoco», 38 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato sequestrato un sacco con poco meno di un chilo di stupefacenti di cui l’uomo aveva cercato di liberarsi lanciandolo dalla finestra nel cortile quando si è visto piombare gli agenti in casa con cani antidroga e antiesplosivo: l’involucro, poi recuperato, conteneva 770 grammi di hashish suddiviso in panetti e pezzi, 45 di marijuana e 163 di cocaina, fra ovuli e buste. Sono stati sequestrati anche sostanza da taglio, un bilancino di precisione, tre coltelli a serramanico e 1.630 euro, trovati nell’abitazione di Virdis.
A Luca Filippini, 23 anni, invece, sono stati trovati in casa 641 grammi di marijuana, una parte dei quali nascosta in una scatola sotto il letto. In
un altro contenitore sono stati trovati 24 hascisc suddivisi in due pezzi. Anche nell’abitazione di Filippini c’erano un coltello a serramanico con residui di hascisc e due bilancini di precisione. Entrambi gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Uta su disposizione del pm di turno.

La nuova Sardegna.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità