NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
55 Nuovi articoli

Berlusconi cade sul palco durante un comizio: "E' colpa della sinistra"

Stampa Nazionale
Aspetto
Condividi

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è inciampato e caduto al termine di un comizio elettorale che ha tenuto al Teatro della Gioventù di Genova a sostegno del candidato alla presidenza della Regione Liguria, Giovanni Toti. Berlusconi è stato subito aiutato da personale della sicurezza e simpatizzanti di Fi. Poi ha preso il predellino che ha causato la caduta e ha detto: "Questa è la sinistra". Poi è uscito dal Teatro senza problemi.Berlusconi auspica un partito repubblicano - Un'unica grande forza dei moderati, che riesca a mettere insieme tutti coloro che non si riconoscono nella sinistra. E' l'idea di Berlusconi sostenuta al comizio. "Dobbiamo imparare a votare, diamo vita al partito repubblicano. Il programma di Giovanni Toti ha saputo ricompattare il centrodestra. E' avvenuto solo qui in Liguria ma l'auspicio è che questo possa ripetersi perché solo con l'unità del centrodestra si può superare la sinistra", ha aggiunto l'ex Cavaliere. Che, parlando di Renzi, accusa: "E' autoritario. L'Italia non è un Paese pienamente democratico ma un Paese a democrazia sospesa. Il premier impone i suoi provvedimenti con una autorità e una violenza mai viste nella storia del Parlamento".

Redazione Tiscali

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità