NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Mon, Jul
62 Nuovi articoli

Berlusconi cade sul palco durante un comizio: "E' colpa della sinistra"

Stampa Nazionale
Aspetto
Condividi

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è inciampato e caduto al termine di un comizio elettorale che ha tenuto al Teatro della Gioventù di Genova a sostegno del candidato alla presidenza della Regione Liguria, Giovanni Toti. Berlusconi è stato subito aiutato da personale della sicurezza e simpatizzanti di Fi. Poi ha preso il predellino che ha causato la caduta e ha detto: "Questa è la sinistra". Poi è uscito dal Teatro senza problemi.Berlusconi auspica un partito repubblicano - Un'unica grande forza dei moderati, che riesca a mettere insieme tutti coloro che non si riconoscono nella sinistra. E' l'idea di Berlusconi sostenuta al comizio. "Dobbiamo imparare a votare, diamo vita al partito repubblicano. Il programma di Giovanni Toti ha saputo ricompattare il centrodestra. E' avvenuto solo qui in Liguria ma l'auspicio è che questo possa ripetersi perché solo con l'unità del centrodestra si può superare la sinistra", ha aggiunto l'ex Cavaliere. Che, parlando di Renzi, accusa: "E' autoritario. L'Italia non è un Paese pienamente democratico ma un Paese a democrazia sospesa. Il premier impone i suoi provvedimenti con una autorità e una violenza mai viste nella storia del Parlamento".

Redazione Tiscali

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna