NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
64 Nuovi articoli

Promozione. Cadono in casa Orrolese e Bosa, Carbonia e Monteponi vincono e riaprono la lotta al vertice

Calcio
Aspetto
Condividi

Le clamorose sconfitte interne subite dalla capolista Orrolese (1 a 2 con il Quartu 2000) e dalla sua prima inseguitrice Bosa (0 a 2 con il Carloforte) e le concomitanti convincenti vittorie interne di Carbonia (2 a 1 alla Villacidrese) e Monteponi (3 a 0 all’Atletico Narcao), riaprono la lotta al vertice a cinque giornate dalla fine nel girone A del campionato di Promozione regionale.

I ko di Orrolese e Bosa non se li aspettava proprio nessuno, soprattutto in considerazione degli avversari odierni, che sulla carta non avrebbero dovuto costituire ostacoli particolarmente impegnativi (il Quartu 2000 si presentava con 29 punti in classifica, due soli in più di Siliqua e Villacidrese, appaiate al quart’ultimo posto; il Carloforte con 21 punti al terz’ultimo posto), e Carbonia e Monteponi sono state brave ad approffittarne per dimezzare il ritardo dalla seconda posizione che dà diritto a disputare i play-off promozione.

Il Carbonia ha vinto con pieno merito la gara casalinga con la Villacidrese nella giornata della festa biancoblu, anche se, dopo aver sbloccato subito il risultato con Giuseppe Corona ed aver sprecato tanto in fase offensiva, ad una dozzina di minuti dalla fine ha subito il goal del pareggio e c’è voluta un’autentica perla di Giuseppe Corona per ritornare in vantaggio e vincere la partita per l’entusiasmo della sua tifoseria.

Per la Monteponi il derby con l’Atletico Narcao non ha riservato problemi e la squadra rossoblù ha colto la terza vittoria consecutiva della nuova gestione tecnica del ritrovato Vittorio Corsini.

Il calendario, sulla carta, è ora favorevole al Carbonia che è ora atteso dalla trasferta sul campo del Quartu 2000, la partita interna con il Girasole, il derby di Narcao, il derby interno con il Carloforte e la trasferta conclusiva sul campo del Guspini Terralba. La Monteponi giocherà domenica a Carloforte, poi nell’ordine in casa con il Guspini Terralba, a Bosa, a Quartu con il Sant’Elena e, infine, in casa con il Senorbì.

Il Bosa, da parte sua, in trasferta prima con il Guspini Terralba poi con il Sant’Elena, in casa con la Monteponi, in casa con il Senorbì e, all’ultima giornata, il confronto diretto con la capolista Orrolese.

L’Orrolese, nonostante la sconfitta odierna, appare ancora favoritissimo per la promozione diretta. Il suo calendario prevede la trasferta di Arbus, la partita interna con l’Atletico Narcao, la trasferta di Carloforte, la partita casalinga con il Guspini Terralba e, infine, la trasferta di Bosa.

Se non lasceranno per strada punti in maniera inattesa, sia il Carbonia sia la Monteponi hanno grosse chances di riagganciare il Bosa al secondo posto, mentre solo un crollo, al momento assolutamente imprevedibile, dell’Orrolese, potrebbe riaprire i giochi per la prima posizione.

Ritornando alla giornata odierna, il Siliqua ha perso male in casa con la Frassinetti Elmas, impostasi per 4 a 1; il Guspini Terralba ha rifilato tre goal in trasferta al Sant’Elena; il Senorbì ha battuto a sorpresa il Girasole per 2 a 1 e l’Arbus ha espugnato pure a sorpresa il campo della Tharros, a Oristano, per 1 a 0.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, il Villamassargia non ha saputo approfittare dell’inattesa sconfitta del Vecchio Borgo Sant’Elia ( 0 a 2 a Decimo) e dell’altrettanto inatteso pari interno della San Marco con il Cus Cagliari (1 a 1), non riuscendo ad andare al di là dello 0 a 0 sul campo della Ferrini Quartu, diretta concorrente nella lotta per le prime posizioni (le due squadre sono divise da un solo punto , in terza e quarta posizione).

Vittoria di misura per la Fermassenti con il Villasor (1 a 0), sconfitta interna per il Tratalias con l’Uragano Pirri (1 a 2), prezioso pari per l’Europa 2008 Domusnovas sul campo del Sinnai Calcio a 11 (1 a 1) e netta vittoria del Villasimius sul campo dell’Halley Assemini.

gp Cirronis

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna