NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec

Iglesias. Festa del Seminario Diocesano

S.I. Oggi
Aspetto
Condividi

Domenica 14 febbraio si è svolta la Festa del Seminario Diocesano, nei locali di via Tenente Cacciarru ad Iglesias, una ricorrenza che si ripete nella domenica prossima alla festività della B.V. di Lourdes, Patrona dello stesso Seminario. “Fine di questo incontro - ha precisato don Gabriele Atzei, rappresentante legale dell’istituto - è quello di rinsaldare il vincolo che unisce il Seminario diocesano e Regionale alle Parrocchie ed in particolare alla Comunità Sparsa costituita dalle Madri Apostoliche, che promuovono iniziative rivolte alla preghiera vocazionale e offrono un sostegno economico a vantaggio dei seminaristi”. Il momento di preghiera, che ha avuto inizio alle ore 16, è stato introdotto da don Andrea Zucca, guida della Parrocchia del Sacro Cuore di Cortoghiana e presenziato dal vescovo, mons. Giovanni Paolo Zedda. All’incontro, svoltosi nella cappella del Seminario e caratterizzato da canti, riflessioni e momenti di preghiera, hanno partecipato numerosi fedeli, religiosi e, naturalmente, i seminaristi del Seminario Regionale di Cagliari, guidato da don Antonio Mura. “Noi siamo chiamati ad essere discepoli - ha affermato il vescovo durante la sua riflessione - e deve prevalere in ciascuno di noi la volontà di seguire Cristo: è Lui che ci chiama a rispondere con generosità e dedizione. Siamo il sale della terra e se seguiamo Lui, mettendo in pratica il messaggio Evangelico, Cristo ci condurrà a seguire la Chiesa, Comunità dei battezzati e a guidarla secondo i Suoi propositi”. Significativa la testimonianza di Diego Cerniglia, seminarista: “Ho svolto il servizio di badante per anni - ha affermato con emozione - e ho avuto l’illuminazione di dedicare la mia vita al servizio del prossimo mentre prestavo assistenza a mia nonna: rivolgo un grazie particolare ai sacerdoti che mi hanno incoraggiato nell’intraprendere questo cammino, soprattutto a don Antonio Mura e a don Dionigi, parroco della chiesa di Sant’Andrea, a Gonnesa”. Il canto del Tantum Ergo ha accompagnato la benedizione Eucaristica e il saluto di don Gabriele Atzei ha concluso l’incontro: “Voi create una comunità diffusa nel territorio della diocesi e ringrazio tutti i benefattori che con la preghiera e i loro mezzi hanno permesso l’apostolato”. Il sacerdote ha infine citato anche alcuni nomi di famiglie benemerite della città che con lasciti di terreni di loro proprietà ed altre donazioni hanno favorito la costruzione materiale del Seminario, inaugurato nel 1970. “Ricordo voi e tutti loro sempre - ha così concluso - sia nelle mie preghiere, sia nelle mie celebrazioni quotidiane”. Un momento di convivialità e di incontro più ravvicinato con i ragazzi che saranno futuri preti ha concluso l’appuntamento annuale del Seminario. Non resta che affidarli alla protezione di Maria Immacolata, Regina degli Apostoli e Madre della Chiesa.

Mariangela Muntoni

Sulcis Iglesiente Oggi