NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec

Iglesias. Un’associazione per riunire le “Vecchie Glorie” del calcio

S.I. Oggi
Aspetto
Condividi


È nata, ad Iglesias, un’associazione che ha lo scopo di tenere viva la passione per lo sport, grazie al contributo di tante persone, che, come calciatori e come dirigenti, hanno militato nella squadra dell’Iglesias. Venerdì 16 settembre, è stato sottoscritto l’atto costitutivo di “Vecchie Glorie Iglesias Calcio”, un’associazione senza scopo di lucro, che vuol essere un punto di riferimento per le tante persone che hanno amato e hanno giocato nella squadra mineraria.
Tutto è nato grazie ad un gruppo su facebook, tramite il quale si sono rinsaldati dei legami che non si erano mai del tutto interrotti, ed è iniziata una grande ricerca storica, di materiali fotografici e giornalistici, per dar vita ad una memoria condivisa sulla squadra dell’Iglesias e sul suo rapporto con la città.
Andrea Marras, capitano per tanti anni della squadra, è stato eletto alla presidenza, Pierpaolo Racugno ha assunto la vicepresidenza, e Antonello Carusi, anima dell’iniziativa, è stato nominato segretario. Gli altri quadri della dirigenza sono stati completati da Mariano Unali, che ha assunto la carica di cassiere, e dai consiglieri Gianni Melis, Emilio Basciu, Ignazio Baldanza e Franco Fiori.
Scopo principale dell’associazione, sarà quello di dar vita ad una rappresentativa di “vecchie glorie” dell’Iglesias, con la quale sfidare le analoghe squadre di ex giocatori, nate, durante gli ultimi anni, in altre città. Una partita è stata già organizzata per il 1° ottobre, quando allo stadio comunale “Carlo Zoboli” di Carbonia, si sfideranno le rappresentative formate dagli ex giocatori dell’Iglesias, del Quartu Sant’Elena e del Carbonia, nel “Memorial Emilio Fenu”, un torneo amichevole organizzato in ricordo del grande allenatore. Oltre che nell’ambito sportivo, le attività delle “Vecchie Glorie Iglesias Calcio”, includeranno anche le iniziative culturali, con il prossimo allestimento di una mostra fotografica e con la presentazione di un libro, già ultimato, per il quale si stanno cercando i fondi necessari per la pubblicazione.

Jacopo Casula

Sulcis Iglesiente Oggi