NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Terremoto. Tra i morti anche un 45enne originario per parte di madre di Sant'Antioco

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Tra le vittime del terremoto che ha devastato il centro Italia c’è anche un uomo di origini sarde da parte della madre nata e vissuta per lungo tempo a Sant’Antioco prima di trasferirsi col marito a Pomezia. La vittima si chiamava Andrea Cossu, aveva 45 anni. (nella foto il terzo da sinistra) E’ stato tra le vittime travolte dalle macerie a Pescara del Tronto dove insieme alla moglie aveva ristrutturato una vecchia casa dove trascorreva la maggior parte dell’estate. Andrea Cossu abitava a Pomezia ma era di casa anche a Sant’Antioco dove tanto ritornava nella cittadina Sulcitana per trascorre un breve periodo di vacanze e ritrovare gli amici di famiglia. <l’ultima volta che è venuto in città è stato qualche anno fa- ricorda il vicesindaco di Sant’Antioco Marco Massa, che per tanto tempo ha vissuto a due passi della casa della madre di Andrea Cossu in via Castello- era un giovane alto e simpatico. È stato un giocatore di Basket del Pomezia e ha giocato anche a Sant’Antioco contro la squadra cittadina della Sulcis Spes>. Il vice sindaco ricorda l’antica amicizia che lega la sua famiglia alla famiglia Cossu che una quarantina di anni fa si trasferì a Pomezia dove il padre di Marco, che era di Bonorva gestiva una fattoria nelle campagne laziali. <quando mi recavo a Roma per studio o lavoro andavo sempre a trovarli a Pomezia- ricorda- il fratello più grande è nato a Sant’Antioco mentre lui e il fratello più piccolo invece sono nati a Pomezia. Di mestiere faceva carpentiere in legno- continua Marco Massa- era un bravo artigiano capace di lavori artistici di ottima fattura>. Dopo il ritrovamento la salma è stata restituita ai familiari. Ieri si sono svolti i funerali a cui hanno partecipato, anche se solo col pensiero,  i parenti, gli amici e conoscenti di Sant’Antioco. 

Commenti   

# Giorgio Pinna 2016-08-28 03:53
Alcuni parenti provenienti da Sant'Antioco, Cagliari, Abbiategrasso e Milano hanno condiviso il dolore della madre Agnese Massa (Còsperrara) e dell'intera famiglia partecipando alle esequie e cercando, con la presenza, di alleviare il lutto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna