NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
02
Fri, Dec
67 Nuovi articoli

Ora si che siamo pronti per il Natale!

Ritagli
Aspetto
Condividi

Che personcine di cuore che siamo. Tantissime buste di generi alimentari, giocattoli e altro ancora "donato" a chi è più" sfortunato" di noi. La festa può iniziare.
Tacitato il senso di colpa per le strabbuffate, per l'acquisto del regalo più costoso e originale. Per la vacanza di fine anno, o solo perché così si fa. Chi ha di più deve dare: è una regola.
Che importa poi se per tutto l'anno si ha la sensibilità di una iena affamata? Che importa se il vicino ha problemi giorno dopo giorno?  Che importa se tanta gente nel mondo muore amazzata in guerre senza senso. Che importa se se non si entrati neppure in una chiesa per un saluto a Gesu Bambino
Quanto di tutto ciò che è stato donato è opera di vera partecipazione del bisogno? Tutto ciò, spesso, è solo un bel pacchetto di ipocrisia da mettere sotto l'albero.
La "generosità" verrà riposta assieme agli addobbi, impacchettata, spolverata, incartata e pronta per il prossimo Natale.
L'ipocrisia invece sarà sfoggiata per un intero anno, garantita e autentica.

Punteruolo rosso

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità