NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
08
Thu, Dec
65 Nuovi articoli

Narcao. Coppia non paga il biglietto e la donna picchia l’autista. Denunciati per violenza e minaccia pubblico Ufficiale.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Giovane coppia non vuole pagare il biglietto e la donna picchia l’autista. Così I carabinieri di Narcao a conclusione delle indagini hanno denunciato a piede libero la coppia per il reato di violenza o minaccia a  pubblico ufficiale, interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di pubblica necessità e la donna anche per resistenza ad un pubblico ufficiale. La coppia in località “Acquacadda” a Nuxis sono saliti a bordo di un’autobus di linea dell'Arst con destinazione Cagliari hanno obliterato solo un titolo di viaggio oltretutto valido solo per persone con disabilità e pertanto non utilizzabile dai normodotati. Alla richiesta dell’autista di esibire il biglietto obliterato la giovane ha prima nascosto il biglietto e subito dopo lo ha colpito con un pugno ed uno schiaffo al volto e, insieme al compagno, lo ha minacciato di morte intimandogli di non importunarla.  L’autista dopo aver interrotto la corsa ha chiamato subito il 112. Sul posto è giunta l'auto di servizio dei carabinieri di Narcao che dopo aver sentito l’autista dell'autobus hanno rintracciato i due giovani che nel frattempo si erano allontanati.  All’autista, che si recato dalla guardia medica,  è stato diagnosticato una “tumefazione sulla fronte e l’arrossamento della base del naso, frutto del pugno ricevuto. I carabinieri, condotta la violenta coppia in caserma, hanno  sequestrato  il biglietto e poi hanno denunciati i due per una molteplice serie di reati in quanto l’autista nell’esecuzione del servizio è  considerato pubblico ufficiale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità