NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
08
Thu, Dec
61 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Battuta al cinghiale. 11 prede, sette un solo cacciatore

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

“Caccia grossa” in tutti i sensi quella vissuta domenica scorsa a Sant'Antioco. Ben sette degli undici cinghiali abbattuti solo dalla squadra, capitanata da Rosario Pau, sono stati uccisi da Paolo Serci. Il tempo umido non faceva sperare in una buona giornata di caccia grossa. Invece per i componenti della squadra  capitanata da Rosario Pau a Sant'Antioco, una delle tre esistenti nell'isola, è stato un successo. L'ecatombe, che sarà sicuramente benedetta anche da allevatori e contadini, è avvenuta nella  impervia località Sa Serr'e Mesu dove Paolo Serci è stato protagonista assoluto. <Un evento sicuramente unico forse in tutta la  Sardegna – fa notare il compagno di squadra Massimo Atzori- un evento comunque da guinness dei primati che festeggeremo tra breve con  un grande pranzo sociale>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità