NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
55 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Agricoltore danneggia auto di cacciatori e aggredisce presidente autogestita. Denunciato

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Ha ritenuto le auto parcheggiate nel terreno nelle campagne di Sant'Antioco, avuto  in gestione per pascolo, un'invasione di campo. Così per “punire” alcuni cacciatori che avevano parcheggiato l’auto nel terreno, dopo aver prima  intimato loro di allontanarsi, è ritornato alla guida un grosso trattore con cui si è scagliato  contro le auto che non si erano ancora allontanate danneggiando una Ford fusion di proprietà di un pensionato di Carbonia, e la range Rover Discovery di proprietà del pensionato 74enne, presidente della locale autogestita. Poi, non ancora soddisfatto, ha aggredito con un calciolo stesso presidente della autogestita procurandogli lesioni giudicate guaribili, come da referto medico, in 12 giorni di cure salvo complicazioni. Il fatto è accaduto a Sant’Antioco in località Su Fraizzu, dove in occasione della giornata di chiusura della caccia erano convenuti molti cacciatori che avevano parcheggiato l’auto all’interno di un terreno privato. Su posto sono intervenuti i carabinieri di Sant'Antioco che, sentite le testimonianze e raccolte le querele,  a conclusione delle indagini hanno denunciato a piede libero P.S., agricoltore di 50 anni del posto, con l'accusa di lesione personale, danneggiamento aggravato e violenza privata.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità