NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
56 Nuovi articoli

San Giovanni Suergiu. Martedì il processo per la rapina ad una pensionata

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Sarà celebrato martedì  20 Febrario  presso il tribunale di Cagliari,l'udienza del processo che vede imputata  per il reato di rapina L. A. 34 anni di Carbonia. Il giudice  dopo l'arresto da parte dei carabinieri di San Giovanni Suergiu dove è avvenuto la rapina, ha convalidato  l’arresto e disposto, concedendo i termini a difesa, l’obbligo di firma e la celebrazione dell'udienza  martedì. il fatto è successo il 19 febbraio 2016. la donna intorno alle 11 di venerdì in  via Mazzini ha sottratto con violenza il portafoglio dalle mani di una pensionata di san Giovanni Suergiu, facendola ruzzolare per terra. I carabinieri, avvisati telefonicamente dell’accaduto dalla stessa vittima, hanno rintracciato la rapinatrice presso la propria abitazione in Carbonia, trovando il portafogli, oggetto della rapina, che è stato riconsegnato alla legittima proprietaria che, nel frattempo è stata ricoverata presso l’Ospedale Sirai di Carbonia per una frattura al femore sinistro causata dalla caduta durante la rapina. La giovane è stata anche denunciata per un furto di denaro, perpetrato sempre in danno dell’anziana donna, avvenuto nella prima decade di febbraio. Il magistrato ha disposto  il trattenimento dell’arrestata presso la sua abitazione, in attesa del giudizio direttissimo, che si è celebrato nella mattinata del 20 febrario  presso il tribunale di Cagliari, durante il quale il giudice ha convalidato  l’arresto e disposto, concedendo i termini a difesa, l’obbligo di firma, fissando l'udienza  per il 23 febbraio prossimo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità