NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Elicottero carabinieri trova natante utilizzato migranti sbarcati questa mattina

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Sono sbarcati in trenta intorno alle 7,30 nella località di Peonia Rosa e Coa Quaddus sulla costa di Sant'Antioco. A rintracciarli per strada sono stati i carabinieri della locale stazione, unitamente a quelli di Tratalias  e una pattuglia della radiomobile, al quale si aggiungeva un'auto  della Polizia di Stato di Carbonia che hanno raccolto le varie segnalazioni effettuate dagli abitanti delle case turistiche della zona al 112.  In buone condizioni di salute hanno asserito di essere di nazionalità algerina. Erano sbarcati presumibilmente poco prima da un natante non meglio indicato, che è stato  trovato successivamente, abbandonato nei pressi di una spiaggia in località di Capo Sperone, dal velivolo a 109 Nexus cc 46 dell’XI/mo  elinucleo di Cagliari-elmas decollato su richiesta della compagnia di Carbonia che ha poi ha allertato la  Capitaneria di Porto di Sant’Antioco per il recupero. I trenta migranti, dopo le prime formalità di rito, sono stati trasferiti, al centro di primo soccorso e accoglienza gestito dalla caritas diocesana per i successivi adempimenti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità