NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
05
Mon, Dec
56 Nuovi articoli

Sant'Anna Arresi. Oggi il settimo concerto in piazza del Nuraghe

Spettacolo
Aspetto
Condividi

Il Festival continua a stupire ed affascinare. Sul palco che ospiterà la settima serata della manifestazione si alterneranno i Megalodon Collective e l'ensemble Full Blast capitanato dal sassofonista Peter Brotzmann. Alle 21 di stasera, il palco del Nuraghe illuminerà i Megalodon Collective, una delle migliori formazioni jazz dell'ambito scandinavo. Un settetto che si è meritato nel 2015 il premio come miglior album jazz ai Grammy norvegesi e districa la sua musica tra improvvisazione e rumore, rigida composizione ed immagini classiche e medievali. La line-up comprende Andreas Winter (batteria), Henrik Lodoen (batteria), Martin Myhre Olsen (sax), Karl Hjalmar Nyberg (sax), Petter Kraft (sax), Aaron Mandelmann (basso), Karl Bjora (chitarra). Esploratori di un linguaggio aperto e libero che travalica il jazz e si espande in territori aperti saranno protagonisti di un concerto innovativo ed accattivante.

Ritorna sul palco per la seconda serata Peter Brotzman. Questa volta il padre del free jazz europeo sarà accompagnato dal batterista tedesco Michael Wertmuller e dallo svizzero Marino Pliakas al basso. Nessuno sa quello che può succedere sul palco quando si esibisce questa formazione, un misto tra free, ambient, trash metal e musica mai sentita. Possiamo dire soltanto che saranno fedeli

MEGALODON COLLECTIVE

Alla ricerca di nuovi territori musicali, i Megalodon Collective raccoglie sette dei più importanti giovani musicisti improvvisatori della vivace scena jazz di Trondheim. L’omonimo Megalodon è stato il primo disco di questo settetto, in esso vi sono composizione ed improvvisazione sono presentati con passione e libertà. Evidenti sono le contaminazioni provenienti da film musicali, dall’universo, dal free jazz, dall’ improvvisazione, dal rumore, dalla musica classica e medievale. Megalodon Collective si dice sia una delle migliori e nuove orchestre jazz provenienti dalla scena jazz nord europea. Il settetto ha pubblicato l’album di debutto nel settembre scorso e ha affrontato con grande successo un tour per tutta la Norvegia.

L’album di debutto è stato nominato il miglior album jazz del 2015 ai Grammy norvegesi.

LINE UP:

Andreas Winter (drums), Henrik Lodoen (drums), Martin Myhre Olsen (sax), Karl Hjalmar Nyberg (sax), Petter Kraft (sax), Aaron Mandelmann (bass), Karl Bjora (guitar)

FULL BLAST By PETER BRöTZMANN Special Guest Heather Leigh


Capitanati da Peter Brötzmann, considerato una leggenda vivente del nuovo jazz europeo. Menzionato tra i fondatore del movimento europeo Free Jazz, il suoi lavori includono collaborazioni con svariati musicisti tra i quali Evan Parker, Misha Mengelberg, e Borah Bergman. I progetti recenti includono collaborazione con musicisti del calibro di William Parker, Hamid Drake e Toshinori Kondo. Il suo primo album Machine Gun pubblicato nel 1968 rappresenta ancora il riferimento per i musicisti e critici dell’area jazz contemporanea. In questo trio i suoi compagni di avventura sono il bassista Marino Pliakas (Svizzera / Grecia) e il batterista Michael Wertmueller (Svizzera/Germania). Costituiscono i Full Blast e sono in tour dal 2004 suonando negli USA, Canada, Regno Unito, Brasile, Germania, Norvegia, Finlandia, Svezia, Danimarca, Paesi Bassi, Belgio, Portogallo, Spagna, Belgio, Polonia, Austria, Slovenia, Slovacchia, Ungheria, Italia, Francia, Svizzera, Ucraina, Egitto, Israele, Russia, Giappone nei più importanti festival jazz del pianeta Seattle Earshot Jazz Festival, Tampere Jazz Happening, MoersFestival, Lisbona Jazzfestival, NoJazz Festival di Zagabria, Festival de Jazz San Juan Evangelista Madrid, Mulhouse Festival, Cheltenham Jazz Festival, SSCE San Paolo, London Jazz Festival, Berlino Jazzfest, Vision Festival di New York e tanti altri.

 

 

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità