NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Genti Noa. Arrivano le bonifiche: Meglio tardi che mai

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Si ventilava da tempo, ma la notizia della imminente apertura dei cantieri di bonifica delle aree "ex Sardamag è arrivata solo stamane. Ebbene, davanti all'entusiasmo ostentato di taluni esponenti politici, Genti Noa vorrebbe esprimervi il suo cauto ottimismo.
La circostanza che finalmente si stia ponendo la prima pietra della riconversione industriale a circa vent'anni dalla fine dell'industria antiochense, non è un dato degno di essere annoverato tra le conquiste della nostra classe dirigente, almeno di quella regionale e locale.
Meglio tardi che mai, certo, ma il fatto che si inizi soltanto adesso ad avviare un processo che, intendiamoci, è lungi dall'essere in stadio avanzato, non può che essere interpretato alla stregua di un fallimento; il fallimento di un sistema politico-amministrativo che impiega un ventennio a riprogrammare lo sviluppo, concentrando i maggiori sforzi della finanza pubblica in provvedimenti tampone che hanno acuito il fenomeno della desertificazione economica.
Oggi, è il caso di dire, che siamo un territorio con le pezze al culo, in attesa che le promesse del secolo scorso si materializzino finalmente in un ponte, un porto ed un area risanata dal punto di vista ambientale.
Siamo tuttavia pronti a dare tutti il nostro contributo, senza esitazione alcuna, anche additando coloro che non esiteranno a trasformare un risultato che adesso non è stato certo sbloccato da noi Antiochensi, come una conquista personale.
Uno dei fondamenti di Genti Noa è la memoria. La memoria è la base dell'esperienza, lo strumento che ha consentito all'umanità di evolversi, di crescere, di migliorare.
Anche la nostra piccola storia deve essere intesa, quindi, come uno strumento atto prevenire gli errori che abbiamo già commesso. Stavolta, insomma, non confonderemo quelli che saliranno sul carro del vincitore senza aver vinto nessuna battaglia provando a dare, in questo modo, un senso al concetto di responsabilità politica.

Avanti, allora, iniziano le bonifiche, la fase propedeutica del bando regionale per il ponte, la circonvallazione ed il porto è quasi giunta a compimento, dopo anni di campagne elettorali fondate su promesse rivelatesi, con il senno del poi, inutili come l'aria fritta.
Da sempre si parla di ponte e tunnel, ma oggi abbiamo la sensazione che, mentre a Sant'Antioco continuiamo a dibattere sulla scelta migliore, perfino dando voce ad agguerriti gruppi su Facebook, altri hanno già scelto il ponte per noi, considerandolo la soluzione migliore. E quando altri scelgono per te, non v'è dubbio, la colpa è quasi sempre di chi è mancato all'appello, non di chi ha sopperito alla tua assenza.

Genti Noa c'è, la storia non è un regalo, ma una conquista. E sarà una conquista di tutti e, di nessuno in particolare, soltanto se avremo la capacità di essere uniti per non perdere i prossimi, imminenti, appuntamenti con la storia.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità