NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
56 Nuovi articoli

IGEA - Nuova inchiesta. Si indaga su smaltimento dei rifiuti

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Nuovo filone di indagine sulla vicenda Igea da parte degli agenti forestali parallelo a quello condotto dai carabinieri di Iglesias che a dicembre dello scorso anno ha portato all'arresto di tre persone fra cui l'ex presidente della società e a indagare 66 persone per peculato, truffa e turbativa d'asta. Dalle prime ore di oggi oltre 70 agenti del Corpo forestale degli Ispettorati di Iglesias, Carbonia e Oristano hanno effettuato 16 perquisizioni in uffici e società collegate all'Igea, società in house della Regione Sardegna che si occupa della gestione delle miniere, sequestrando documenti e altro materiale che è stato giudicato molto utile alle indagini. In questa indagine ci sarebbero, secondo alcune indiscrezioni trapelate, una ventina di indagati fra Igea e ditte collegate o che sono venute in contatto con la società in house della Regione. Le ipotesi di reato sono peculato, truffa, violazione del testo unico ambientale relativamente alla gestione dei rifiuti. Il percorso seguito dagli agenti del Corpo forestale è stato quello in modo particolare dello smaltimento di rifiuti ferrosi e non solo. I ranger infatti avrebbero scoperto che ci sarebebro anche alcuni macchinari della società, che dovevano essere dismessi, non sarebbero stati mai smaltiti secondo le norme vigenti ma che alcuni mezzi anziché essere rottamati, sarebbero invece stati venduti ad altre società non solo nel territorio italiano, ma anche in Nigeria e Marocco. I foresatli fanno sapere in una nota che i macchinari che saranno individuati satto sottoposti a sequestro. Nel corso delle perquisizioni sono stati prelevati documenti e altro materiale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità