NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
59 Nuovi articoli

Cagliari. Interrogazione dei consiglieri regionali di Forza Italia Ignazio Locci e Alessandra Zedda

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

I consiglieri regionali di Forza Italia Ignazio Locci e Alessandra Zedda hanno presentato in Regione una interrogazione sull'eventuale incompatibilità tra carica di Sindaco di Portoscuso e Presidente Consorzio industriale di Carbonia Iglesias.

I consiglieri azzurri scrivono nell'interrogazione: "Gli assessorati regionali agli enti Locali e all’Industria verifichino, a norma di legge, se sussiste incompatibilità tra la carica di sindaco del Comune di Portoscuso e quella di presidente del Consorzio industriale della Provincia di Carbonia Iglesias, ricoperte dalla stessa persona (Giorgio Alimonda) e agiscano di conseguenza.

Considerata la normativa vigente (compreso il parere espresso al riguardo dall’Autorità Nazionale Anticorruzione datato 23 settembre 2015) e che il consigliere comunale di Portoscuso, Davide Fois, in data 26/01/2016 ha formalizzato la procedura prevista all’art.69 comma 1 del TUEL relativa alla contestazione di sopravvenuta incompatibilità della carica di Sindaco di Portoscuso e Presidente del Consorzio Industriale Provinciale Carbonia-Iglesias, è necessario che la Regione faccia chiarezza una volta per tutte, sciogliendo questo intricato nodo giuridico. Peraltro, occorre sottolineare che tale problema investe allo stesso modo anche il Cacip (Consorzio industriale di Cagliari), presieduto dal sindaco di Sarroch Salvatore Mattana".

"Per questo, insieme alla collega del gruppo di Forza Italia Sardegna Alessandra Zedda- spiga il consigliere Locci- abbiamo presentato un’interrogazione con cui chiediamo al Presidente della Giunta Regionale, all’Assessore degli Enti Locali, Finanze e Urbanistica e all’Assessore dell’Industria se sono a conoscenza dei fatti; e se sia intenzione dell’Amministrazione Regionale verificare ed intervenire rispetto alle questioni succitate".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità