NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
62 Nuovi articoli

Usa. Un'altra strage di poliziotti in America. Spari contro gli agenti: "Sei colpiti, 3 morti"

Notizie dal Mondo
Aspetto
Condividi

 

Spari contro la polizia a Baton Rouge, in Louisiana. Secondo quanto riferito dalla Cnn potrebbero essere morti tre agenti di polizia, raggiunti da colpi di arma da fuoco, mentre i feriti sarebbero sette. La dinamica dei fatti non è ancora stata chiarita e anche sul numero delle vittime i media Usa riportano diverse versioni. Anche sulla sorte dell'uomo che ha sparato contro le forze di polizia non si hanno ancora conferme, ma sarebbe in corso una caccia all'uomo. Baton Rouge è il luogo dove, il 6 luglio scorso, era stato ucciso Alton Sterling.
la cronaca
20:43 - Polizia in allerta negli Usa - La polizia in allerta in tutti gli Stati Uniti dopo la sparatoria a Baton Rouge, che ha ucciso tre agenti in quella che è stata definita come un'imboscata contro la polizia. La sparatoria arriva alla vigilia della convention repubblicana, già blindata per il timore di proteste.

20:43 - Ieri nascevano Pantere Nere Baton Rouge - La sparatoria di Baton Rouge, con almeno tre poliziotti morti in un'imboscata e tre feriti, si è verificata all'indomani della nascita, nella capitale della Louisiana, della sezione locale del New Black Panther Party, il partito delle nuove pantere nere. I vertici delle pantere nere si trovavano ieri a Baton Rouge, in occasione di una delle manifestazioni pacifiche organizzate ormai quasi quotidianamente per protestare contro la polizia, e in particolare contro l'uccisione il 5 luglio di un nero disarmato, Alton Sterling, 37 anni. Uno dei responsabili, scrive online Wbrz2, affiliata locale della Abc, è stato avvicinato da alcuni residenti, tra cui tale Edwin Sith, che ha detto: "E' giunto il momento per una nuova leadership e una nuova organizzazione a Baton Rouge, e penso che le nuove pantere nere possono portare questa nuova leadership a Baton Rouge".

20:40 - Trump attacca, manca leadership -"Siamo in lutto per gli agenti uccisi a Baton Rouge. Quanti ne dovranno morire per mancanza di leadership? Chiediamo ordine". Lo afferma Donald Trump su Twitter.

20:39 - Leader Black Lives Matter: basta violenze - Uno dei leader più in vista di Black Lives Matter, DeRay Mckesson, ha chiesto la fine delle violenze, dopo l'uccisone di tre poliziotti a Baton Rouge, città nella quale lo stesso Mckesson era stato arrestato nei giorni scorsi mentre manifestava. In una intervista telefonica - scrive il New York Times online - il leader nero precisando di "aspettare più informazioni in quanto ci sono più domande che risposte", ha detto che "il movimento è nato chiedendo la fine delle violenze. L'appello è sempre valido". Mckesson ha aggiunto che "le mie preghiere sono rivolte alle vittime di tutte le violenze".

19:19 - lo sceriffo: un sospetto è morto - Mentre le forze di polizia ritengono che altri due siano in fuga, afferma in un comunicato l'ufficio dello sceriffo di East Baton Rouge. Nella nota si legge che questa mattina, approssimativamente alle 9.00 (locali), agenti della polizia di Baton Rouge e vice dello sceriffo di East Baton Rouge sono stati coinvolti in una sparatoria sulla Airline Highway, vicino alla Old Hammond Highway. Diversi agenti di entrambe le agenzie hanno subito ferite e sono stati trasportati in vicini ospedali. La situazione "è ancora in corso" e viene consigliato ai residenti di rimanere al sicuro in casa o al chiuso e avvisare immediatamente la polizia se notano qualcosa di sospetto.

19:18 - Forse c'è esplosivo - La polizia sta esaminando con un robot la presenza di possibile esplosivo nell'area della sparatoria.

19:08 - Bilancio polizia - Sei agenti colpiti, di cui tre morti. E' il bilancio della sparatoria a, secondo quanto riferito dalla polizia.

18:39 - Polizia, ucciso uno dei killer, due in fuga - Erano almeno tre gli sparatori di Baton Rouge, che hanno ucciso oggi almeno tre poliziotti. Lo dice la tv locale Wafb, citando fonti di polizia, secondo cui uno di loro è morto e due sono in fuga.

18:27 - Sindaco: Casa Bianca mi ha chiamato - La Casa Bianca ha contatto il sindaco di Baton Rouge in merito alla sparatoria contro la polizia. Lo afferma lo stesso sindaco. La sparatoria è avvenuta a poco più di un chilometro dal quartier generale della polizia. Le informazioni sulla ricostruzione degli eventi sono ancora contrastanti. I colpi sparati sarebbero stati oltre 10-12, secondo quanto riferito da alcuni testimoni.

18:10 - Il portavoce della polizia - Tre ufficiali di polizia di Baton Rouge sono stati uccisi, non lontano dal quartier generale della polizia. Lo ha detto il sindaco della città alla Msnbc. Lo sparatore è stato ferito, secondo un portavoce della polizia della Louisiana citato dalla stessa emittente.

18:08 - Imboscata contro la polizia - E' stata un'imboscata contro la polizia. Il sindaco di Baton Rouge descrive così il fuoco aperto contro gli agenti nella città della Louisiana, dove fu ucciso l'afroamericano Alton Sterling.

18:02 - Anche 7 agenti feriti - Ci sarebbero anche sette agenti feriti nel bilancio della sparatoria contro la polizia a Baton Rouge, in Louisiana. Lo riporta la stampa americana. L'ufficio del sindaco ha confermato la morte di almeno due agenti.

18:00 - Il sindaco di Baton Rouge - Il sindaco di Baton Rouge invita a mantenersi al riparo e a stare in casa dopo gli spari contro la polizia. Secondo indiscrezioni, l'uomo che ha sparato sarebbe ancora in fuga.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità